info@trainerlab.it

Accesso utenti

Calcolo BMI

Peso:
Cm
Altezza:
Kg
Il tuo BMI è:
0
joomla module body mass index

TrainerLAB Mobile

phone TrainerLAB è anche Mobile. Accedi dal tuo Smartphone o Iphone

Potrai avere tutte le funzionalità di TrainerLAB in versione Mobile.

Apple-vs-Android-logo

 

 

Sindrome dello stretto toracico

thoracicChe cosa è la sindrome da torace stretto?

La Sindrome dello Stretto Toracico, chiamato anche Sbocco Toracico o Egresso Toracico (SST), comprende una serie di disordini, nei quali vi è la compressione del plesso brachiale, dell’arteria o della vena sottoclavicolare o di entrambi, proprio nella zona dell’egresso toracico. La maggior parte dei pazienti ha sintomi neurologici al braccio e alla mano.

 

La presa toracica è un passaggio tra il collo e ascelle che contiene i vasi sanguigni e nervi. Nella sindrome del torace stretto vi è una compressione dei nervi, vasi sanguigni o entrambi.

Come si manifesta?

La Sindrome avviene quando la dimensione e la forma del dotto toracico generano compressione su nervi e vasi che lo attraversano. Questo può accadere a causa della postura, rigidità muscolare, esercizio, traumi, gravidanza, o di essere nato con una nervatura extra o con la prima costa di dimensioni non idonee.

Alcune attività o posture possono portare alla sindrome dello stretto toracico. Le persone che stanno per lunghi periodi (come cassieri o lavoratori alla catena di montaggio) possono subire la caduta delle spalle. Persone che portano carichi pesanti sulle loro spalle in grado di sviluppare una compressione nella presa. Atleti o quelli in occupazioni con movimenti ripetitivi del braccio in testa può anche sviluppare la sindrome di presa toracica.

Quali sono i sintomi?

I segni venosi specifici della Sindrome dello Stretto Toracico sono: pallore del braccio coinvolto, polso debole o assente, freddo al tatto. I sintomi principali sono: parestesia, formicolio, pesantezza ed indolenzimento, edema della mano e delle dita, e distensione delle vene superficiali della spalla e del tronco.

I segni arteriosi specifici della Sindrome dello Stretto Toracico sono: cianosi, assenza di polso e braccio freddo al tatto, pressione arteriosa del braccio coinvolto maggiore di 20mmHg (indicatore attendibile di un coinvolgimento arterioso), debolezza posizionale dell’avambraccio e della mano.

Vi possono essere, inoltre, dei sintomi non solo nelle estremità superiori:

A livello della testa: mal di testa unilaterale occipito-frontale.

A livello delle spalle e del collo: dolore e rigidità.

A livello del torace: dolore toracico di tipo anginoso, e dolore tra ed intorno alle scapole.

A livello dell’arteria vertebrale: sbandamenti, vertigine, sincope, disartria, disfonia, disfagia, diplopia, acufeni, mal di orecchio.

Come viene diagnosticata?

Test classico di diagnosi è la manovra di ADSON, nella quale viene palpato il polso del paziente mantenendo la testa ruotata ed estesa omolateralmente al braccio abdotto in esame, mentre viene fatta una profonda inspirazione. In presenza di una compressione dell’Egresso Toracico, Sindrome dello Scaleno, il polso radiale scompare.

Altri test:

Test di ROSS: arti superiori abdotti a 90°, movimenti di apertura e chiusura del pugno per 3 minuti.

Test di EAST: il paziente alza le braccia con i gomiti leggermente dietro la testa. Al paziente viene chiesto di aprire e chiudere le mani per 3 minuti. Il test è positivo se il paziente prova dolore, pesantezza ed una profonda debolezza del braccio o intorpidimento della mano.

Test di ALLEN: l’Osteopata flette il gomito del paziente a 90° mentre la spalla è estesa orizzontalmente e ruotata lateralmente. Al paziente viene chiesto di ruotare la testa dalla parte opposta del braccio in esame. Il polso radiale viene palpato e, se scompare quando il paziente ruota la testa, il test è considerato positivo.

Come si cura?

Il trattamento è volto a ridurre la compressione nella presa toracica. Questo può includere:

Esercizi per migliorare la postura che permetterà il corretto scorrimento all'interno dello stretto toracico.

Esercizi per rafforzare e stabilizzare i muscoli della spalla e del collo.

Modifica della workstation per avere una migliore postura.

Evitare di dormire con il braccio in una posizione sopra la testa.

Perdere peso (se si è in sovrappeso).

Assunzione di farmaci anti-infiammatori, se necessario.

In rari casi si ricorre all'intervento chirurgico per alleviare i sintomi della sindrome del torace stretto.

Quando posso tornare al mio sport o attività?

L'obiettivo della riabilitazione è quello di tornare al vostro sport o attività non appena è sicuro possibile. Se si torna troppo presto,questo  può peggiorare la situazione, che potrebbe portare a danni permanenti. ognuno recupera ad un ritmo diverso.

E 'importante che il tuo sport o attività non faccia peggiorare i sintomi.

 Potrebbe essere necessario apportare modifiche, quali la riduzione delle attività ripetitive o modificare la postura o tecnica.

Se hai avuto un intervento chirurgico il medico vi darà istruzioni specifiche sul ritorno all'attività.

Categorie Articoli

Collabora con noi

Sei un istruttore , Personal Trainer , preparatore atletico , fisioterapista o medico sportivo.
Lavori nel settore fitness o sport in genere ?
Collabora con TrainerLAB
 

Pubblica i tuoi articoli , rendi pubblico il tuo curriculum

e pubblicizza la tua attività......dai visibilità alla tua professione.
Per contatti o informazioni : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

{jcomments off}

Chi siamo

tlab2

TrainerLAB , è un sito dove , operatori del settore Fitness e Sport , condividono esperienze, ricerche , articoli ed opinioni .

TrainerLAB non è affiliato a nessuna federazione sportiva o associazione di nessun tipo, è uno spazio aperto a tutti gli operatori del settore o a semplici appassionati che scambiano informazioni ed esperienze.

 

TrainerLAB Mobile

phone TrainerLAB è anche Mobile. Accedi dal tuo Smartphone o Iphone

Potrai avere tutte le funzionalità di TrainerLAB in versione Mobile.

Apple-vs-Android-logo

 

 

I cookies ci permettono di offrirvi i nostri servizi. Per poter utilizzare i servizi del nostro sito siete pregati di accettare i cookies Leggi politica cookies