info@trainerlab.it

Accesso utenti

Calcolo BMI

Peso:
Cm
Altezza:
Kg
Il tuo BMI è:
0

TrainerLAB Mobile

phone TrainerLAB è anche Mobile. Accedi dal tuo Smartphone o Iphone

Potrai avere tutte le funzionalità di TrainerLAB in versione Mobile.

Apple-vs-Android-logo

 

 

Fitness e sport

Stiramento del flessore dell'anca

iliopsoaChe cosa è uno stiramento del flessore dell'anca?

Uno stiramento è la lacerazione di un tratto di un muscolo o un tendine, una banda di tessuto che collega il muscolo all'osso. Il tendine può essere infiammato. I muscoli flessori dell'anca consentono di sollevare il ginocchio e piegare in flessione la gamba.

Come si manifesta?

Lo stiramento di un  flessore si verifica per  un uso eccessivo dei muscoli che ti aiutano a flettere il ginocchio o per l’eccessivo allungamento degli stessi , ad esempio per  fare calci alti. Questa lesione si verifica in ciclisti, saltatori o atleti che  eseguono calci con  ginocchia alte, atleti come i giocatori di calcio che fanno forti attività di calci, e le persone che praticano le arti marziali.

Quali sono i sintomi?

Si manifesta con dolore nella regione inguinale superiore dove la coscia incontra il bacino.

Come viene diagnosticata?

La regione si presenta “molle” alla pressione ,  una ecografia o una risonanza possono rivelare il problema..

Come si cura?

Il trattamento può includere:

• Impacchi di ghiaccio sulla zona ferita per20 a30 minuti ogni 3 o 4 ore per 2 o 3 giorni o finché il dolore non va via.

• Assunzione di farmaci anti-infiammatori prescritti dal proprio medico

• Fare esercizi di riabilitazione per aiutarti a tornare alla vostra attività.

Mentre si sta riprendendo dall’infortunio, si dovra cambiare attività sportiva con movimenti che non  peggiorano le condizioni. Ad esempio, potreste aver bisogno di nuotare, invece di andare in bicicletta.

Quanto durano gli effetti?

La lunghezza del recupero dipende da molti fattori quali l'età, la salute, e se avete avuto una precedente lesione dei flessori dell'anca. Il tempo di recupero dipende anche dalla gravità della lesione. Un lieve sforzo flessore dell'anca può recuperare in poche settimane, mentre un grave infortunio può richiedere 6 settimane o più per recuperare. E’ necessario sospendere le attività che causano il dolore finché l'anca è guarita. Se si continua a fare le attività che causano il dolore, i sintomi torneranno e ci vorrà più tempo per recuperare.

Quando potrò tornare alle mie normali attività?

Tutti recuperano da un infortunio ad un ritmo diverso. Il ritorno alle vostre attività sarà determinato dal modo in cui recupera l'anca.

In generale, più si hanno sintomi prima di iniziare il trattamento, più tempo ci vorrà per stare meglio. L'obiettivo della riabilitazione è quello di tornare alla attività normali con la completa scomparsa dei sintomi dolorosi. Se si torna troppo presto, può peggiorare la situazione.

Si può tranquillamente tornare alle proprie attività quando, partendo dalla parte superiore della lista e progredire fino alla fine, si verificano ciascuna delle seguenti condizioni:

• Il ROM della gamba lesa è uguale a quello della gamba sana senza manifestazioni dolorose.

• Avete piena forza della gamba sulla parte lesa rispetto alla gamba sul lato illeso.

• Si può camminare dritto senza dolore e senza zoppicare.

Come posso evitare stiramenti al  flessore dell'anca?

Stiramenti ai flessori si possono prevenire  con un buon riscaldamento aggiungendo esercizi di stretching prima dell'attività. Se sei un ciclista assicurarsi che il Sellino sia all’altezza corretta.

 

Leggi anche:Esercizi riabilitazione flessori dell'anca

I cookies ci permettono di offrirvi i nostri servizi. Per poter utilizzare i servizi del nostro sito siete pregati di accettare i cookies Leggi politica cookies